Close
Vacanze estate 2021, gli italiani cambiano rotta con aumento dei contagi

Vacanze estate 2021, gli italiani cambiano rotta con aumento dei contagi

Per le vacanze estive del 2021, con il corrente mese di luglio che volge peraltro al termine, le partenze degli italiani nelle località di villeggiatura salgono a quota 14,8 milioni. Ma con molti turisti italiani che, a causa dell’aumento dei contagi da Covid-19, hanno cambiato decisamente rotta. Ovverosia, hanno optato per le vacanze a chilometri zero o comunque all’interno della stessa regione di residenza per 1 italiano su 3 in accordo con un’indagine Coldiretti/Ixé.

Vacanze estate del 2021: partenze inferiori ai livelli pre-Covid con la frenata dei turisti da e per l’estero

Le partenze degli italiani per l’estate del 2021, ha fatto altresì presente l’organizzazione degli agricoltori della Coldiretti, restano comunque inferiori ai livelli pre-Covid. Così come, a causa dell’aumento dei contagi in Italia e nel resto d’Europa, a causa della variante Delta, preoccupa per il turismo made in Italy la frenata degli arrivi e delle prenotazioni dall’estero.

Dal turismo di prossimità alle case vacanze, con la variante Delta si cambia decisamente rotta

Pure in uscita dai confini nazionali a regnare è la massima prudenza. Dall’analisi di Coldiretti/Ixé, infatti, emerge che per l’estate del 2021 solo 1,5 milioni di turisti italiani hanno scelto una meta estera per la villeggiatura. Mentre tanti altri, come sopra accennato, oltre a rimanere in Italia hanno deciso per il turismo di prossimità.

Anche riaprendo le seconde case in modo da trascorrere le vacanze in tutta sicurezza lontano dagli assembramenti. Così come, per chi non una una seconda casa, molti turisti italiani per l’estate del 2021 hanno chiesto ospitalità agli amici.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *